2016

Reaction gtc

Pro

Quando una delle nostre biciclette riporta la dicitura "PRO", significa che non siamo scesi a compromessi, a partire da un telaio in carbonio leggerissimo e rigido, fino a una dotazione di prima scelta, comprensiva di un gruppo trasmissione XT 2x11 e molto altro. Ecco perché Reaction GTC Pro 2X appartiene senza dubbio alcuno alla categoria delle hardtail ad alte prestazioni dal futuro assicurato, adatte sia all'uso sportivo sugli sterrati che alle maratone. A seconda dell'altezza del telaio, è disponibile sia nel formato 29er che 27,5er e in due tonalità.

  • telaio GTC Twin Mold Monocoque Technology, ARG2, Tapered Headtube, Pressfit BB, X12, Integrated Cable Routing
  • colore carbon´n´flashred
  • Codice articolo 716200

Mostra tutte le specifiche

Telaio

Considerando che Reaction GTC è stato prodotto con l'innovativo metodo Twin Mold, il risultato non poteva che essere un telaio in carbonio di eccellenza! Grazie all'intelligente design, con caratteristiche quali sezioni del telaio sovradimensionate, tubo di sterzo conico, scatola del movimento centrale PressFit e perno passante X-12 nel carro posteriore, siamo riusciti a ottenere uno chassis incredibilmente efficiente e preciso, con un peso estremamente ridotto. Questo modello presenta una rigidità sorprendente senza trascurare il comfort, garantito, fra l'altro, dal reggisella affusolato da 27,2 mm. Il passaggio interno dei cavi e l'attacco per disco Post Mount, integrato nei foderi orizzontali, sono altri dettagli degni di nota. E dato che con una bicicletta così non vi accontenterete di dare gas sui sentieri forestali, ma vorrete anche dominare i single trail più tortuosi, non potevamo non fornirla della nostra tanto apprezzata geometria Agile Ride.

Componentistica

Versatilità sportiva. Con la forcella ammortizzata Recon Silver da 100 mm di Rock Shox con blocco remoto e le velociti ruote ANSWER Attack MA con perni passanti anteriori e posteriori non potrete più resistere al richiamo dei sentieri. La trasmissione è affidata ai nuovi componenti Shimano XT 2x11 con una versatile cassetta 11-40, che garantiscono un cambio preciso e morbido e rapporti ottimali, indipendentemente dal formato delle ruote. I freni a disco idraulici Deore BR-M615 assicurano una decelerazione sicura di bicicletta e ciclista, in qualsiasi condizione metereologica

Geometrie

  • CUBE geometry info
  • Info
  • 16"
  • 17"
  • 18"
  • 19"
  • 21"
  • 23"
  • telaio GTC Twin Mold Monocoque Technology, ARG2, Tapered Headtube, Pressfit BB, X12, Integrated Cable Routing
  • colore carbon´n´flashred
  • misura 27.5: 16", 18" // 29er: 15", 17", 19", 21", 23"
  • forcella Rock Shox Recon Silver TK Air, QR15 Maxle, PopLoc, 100mm
  • serie sterzo FSA Orbit I-t-R, Integrated, Top 1 1/8", Bottom 1 1/8"
  • attacco manubrio CUBE Performance Stem Pro, 31.8mm
  • manubrio CUBE Flat Race Bar, 720mm
  • manopole CUBE Performance Grip
  • cambio Shimano XT, RD-M8000-DGS, ShadowPlus, 11-Speed, Direct Mount
  • deragliatore Shimano XT, FD-M8020-D, Direct Mount, 2x11-Speed
  • comandi cambio Shimano XT SL-M8000-B-I, Direct Attach
  • freni Shimano Deore BR-M615 Hydr. Disc Brake (180/160)
  • guarnitura Shimano XT, FC-M8000, 36x26T, 175mm
  • pacco pignoni Shimano XT CS-M8000, 11-40
  • catena Shimano CN-HG600-11
  • ruote Answer Atac MA, 28/28 Spokes, 21C Tubeless-Ready Rim, 15QR/X12
  • copertone anteriore Schwalbe Tough Tom, Active, 2.25"
  • copertone posteriore Schwalbe Rapid Rob, Active, 2.25"
  • sella CUBE Active 1.1
  • reggisella CUBE Performance Post, 27.2mm
  • bloccaggio sella CUBE Varioclose, 31.8mm
  • peso 11.75 kg

Altri modelli di questa serie

  • Icon of CUBE technology ADAPTABLE X12 HANGERIcon of CUBE technology ADAPTABLE X12 HANGER
      • ADAPTABLE X12 HANGER
      • Adaptable X12 Hanger

        I nuovi forcellini, basati sul sistema a perno passante X12 Syntace, sono stati ottimizzati in funzione delle nostre esigenze. Una superficie di appoggio sul telaio più ampia permette di installare anche i forcellini del cambio Shimano Direct Mount, più lunghi. Il risultato che ne deriva sono maggiore precisione di cambio e una rigidità migliorata. In aggiunta, in caso di usura il nuovo sistema permette di sostituire l'intera superficie di appoggio del perno assieme al forcellino. Grazie a questa nuova soluzione, progettata per i telai in carbonio, l'attacco si verifica senza la separazione delle fibre. Un altro vantaggio che al contempo ne deriva è una riduzione del peso.

  • Icon of CUBE technology AGILE RIDE GEOMETRYIcon of CUBE technology AGILE RIDE GEOMETRY
      • AGILE RIDE GEOMETRY
      • Agile Ride Geometry

        La sfida posta dalle biciclette da 29" e 27,5" consiste nel fatto che la lunghezza del carro posteriore, la posizione del baricentro e il passo, diversi dalle MTB da 26", incidono negativamente sulle caratteristiche di guida. Le nostre soluzioni strutturali compensano questi svantaggi: 1. Nelle CUBE da 29" e da 27,5" l'altezza del movimento centrale corrisponde a quella di una
        bicicletta da 26". 2. La posizione del deragliatore è progettata in modo tale per cui, nonostante il movimento centrale basso, la prestazione di cambio è garantita al 100% (in attesa di brevetto) e al contempo si crea un maggiore passaggio ruota. Il carro
        posteriore viene così mantenuto il più corto possibile. Un ulteriore vantaggio fornito da questa struttura è da ricercarsi
        nel fatto che il tubo piantone non deve essere piegato o spostato e, pertanto, presenta la stessa inclinazione a prescindere
        dall'altezza del ciclista. 3. Impieghiamo forcelle ammortizzate con uno speciale offset per cui, con un tubo di sterzo dotato un'inclinazione identica a quella delle biciclette da 26", si ottiene anche la stessa incidenza. La manovrabilità di una CUBE da 29" e da 27,5" corrisponde perciò a quella delle attuali mountain bike.

  • Icon of CUBE technology INTEGRATED CABLE ROUTINGIcon of CUBE technology INTEGRATED CABLE ROUTING
      • INTEGRATED CABLE ROUTING
      • Integrated Cable Routing

        Il passaggio interno dei cavi offre numerosi vantaggi. Innanzitutto, permette di proteggerli dalle impurità, incrementandone perciò la vita utile in modo considerevole. Le guaine diventano così superflue, consentendo di risparmiare peso e di ottenere un aspetto generale più ordinato. Con questa soluzione, il cavo scorre protetto nel telaio fino al movimento centrale.

  • Icon of CUBE technology PRESS FIT BBIcon of CUBE technology PRESS FIT BB
      • PRESS FIT BB
      • Press Fit BB

        Nel movimento centrale Press Fit le calotte dei cuscinetti sono inserite a pressione direttamente nella scatola invece di essere avvitate. La scatola più ampia offre anche una superficie di unione maggiore fra tubo obliquo e foderi orizzontali. Questa soluzione incide sulla rigidità del movimento centrale, per cui ogni millimetro aggiuntivo comporta un netto incremento della rigidità laterale.

  • Icon of CUBE technology TAPERED HEAD TUBEIcon of CUBE technology TAPERED HEAD TUBE
      • TAPERED HEAD TUBE
      • Tapered Steerer

        Il tubo di sterzo così strutturato presenta maggiore rigidità, garantendo al tempo stesso una guida sicura anche sui terreni
        più impervi. La trasmissione diretta della forza fornisce la massima precisione di sterzata. Grazie al cannotto maggiorato anche la forcella ottiene maggiore rigidità. Allo stesso tempo, l'assenza delle calotte consente di risparmiare peso grazie ai cuscinetti inferiori completamente integrati. In tutti i modelli CUBE in carbonio anche le calotte dei cuscinetti superiori sono posizionate direttamente nel telaio, permettendo di risparmiare un ulteriore grammo e di conseguire una trasmissione di forza ancora più diretta.

  • Icon of CUBE technology TWIN MOLD TECHNOLOGYIcon of CUBE technology TWIN MOLD TECHNOLOGY
      • TWIN MOLD TECHNOLOGY
      • Twin Mould Technology

        Tutti i modelli GTC e HPC sono realizzati con questo sofisticato metodo produttivo, che consente di escludere la formazione di pericolose pieghe attraverso un controllo continuo delle fibre di carbonio durante il processo di cottura. L'uso di stampi interni fissi nei punti di raccordo riduce notevolmente la quantità di resina impiegata e garantisce un'unione più salda delle fibre. Il risultato è una maggiore sicurezza del prodotto e un migliore rapporto rigidità/peso.