LITENING C:68X

FOR us_ #racers

Historic victory at the Giro for Taco van der Hoorn

The 3rd stage saw the 27-year-old Dutchman ride his CUBE Litening C:68X to the first win of the season for Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux.

The 190-kilometre stage from Biella to Canale crossed the Piedmont region and featured the first mountain tests in this year’s Italian tour, with four climbs in the final stretches. After only five kilometres an attack led to the formation of an eight-man breakaway group around van der Hoorn, the eventual winner. An hour into the race, van der Hoorn’s lead over the peloton had grown to a solid 6:30 minutes, but after the first climb that gap had been reduced to just under two minutes. With 20 kilometres to go, the peloton was then back to within a minute of the leader. Taco van der Hoorn took his chance well and was able to keep wolves at the door, reaching the finish line just four seconds ahead of the looming peloton. It was the biggest success of his career so far and the first win of the season for Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux – their first success in a Grand Tour.

 

 

TECNOLOGIA

Una bici da corsa su strada deve essere veloce, E fin qui siamo tutti d’accordo. Ma come si può rendere una bici e un ciclista più veloci? Questa è la domanda che i nostri ingegneri si sono posti quando hanno iniziato a disegnare la nuovissima Litening. La risposta? Creando un telaio capace di fendere l’aria come nessun altro. È un concetto comune nelle bici da crono e da triathlon, ma non altrettanto per le bici da corsa. La nuova Litening riscrivere le regole pescando a piene mani dalla nostra esperienza nello sviluppo della Aerium C:68 con assetto standard. Facendo un ampio uso della fluidodinamica computazionale, integrata con test nella galleria del vento in ogni fase del processo di progettazione e produzione, i nostri ingegneri sono stati in grado di raffinare il design del telaio ottenendo una riduzione del 30% della resistenza aerodinamica. Nel mondo dei margini minimi, è abbastanza per renderla una vera macchina da fuga.

Questo design, completamente conforme UCI, integra telaio, forcella, manubrio con il relativo attacco e reggisella in una struttura che offre la massima efficienza contro l’aria. Splendidamente plasmata dal nostro carbonio C:68X di nuova generazione, è progettata per non avvertire l'effetto dei venti trasversali. La serie di sterzo integrata è munita di tappo aerodinamico e siamo riusciti a ridurre l’area anteriore di tubo di sterzo e piastra della forcella usando i freni a disco. È anche facilmente configurabile per adattarsi a qualsiasi gara e ciclista – il passaggio interno dei cavi dei cambi elettronici Sram e Shimano è di serie, così come il deragliatore frontale rimovibile, e il portabottiglia può essere fissato in diverse posizioni. Con spazio per pneumatici fino a 28 mm e la compatibilità con i misuratori di potenza, è la bici che avreste sempre voluto per massimizzare le vostre chance di successo. Non prendete rischi quando c’è in palio qualcosa di importante. Salite in sella alla Litening e dateci dentro.

C:68X Tecnologia

Nello sviluppo della tecnologia C:68, la priorità era la riduzione della percentuale di resina al valore ideale del 32%. Inoltre, il composto resinoso è stato reso ancor più resistente alle sollecitazioni mediante l’aggiunta di speciali nanoparticelle. La C:68X mette a frutto questi progressi e fa un ulteriore passo avanti nella scelta delle fibre e soprattutto nell’intreccio delle stesse. La nuova tecnologia ci ha consentito di scegliere le fibre e soprattutto di definirne l’intreccio in modo che resistano alle effettive sollecitazioni a cui è sottoposta la struttura del telaio. L’orientamento delle fibre all’interno della sezione del telaio varia in base alle sollecitazioni, consentendo di sfruttare appieno il potenziale del materiale e di migliorare notevolmente le prestazioni di guida. Se nella C:68 una maglia omogenea copriva uniformemente tutte le superfici, la C:68X sfoggia la sua tecnologia senza trucco: il materiale ottimale, perfettamente orientato in ciascun punto specifico. E in più sono impiegati fino a sei diversi tipi di fibra. Nonostante l’efficienza aerodinamica e la perfetta integrazione del sistema, il peso risulta inferiore. Il risultato sono valori di rigidità ancora maggiori e un telaio più confortevole e sicuro. Sembra una bici venuta dal futuro? Benvenuti nel futuro!

Litening C:68X SLT

Sram Red AXS wireless, ruote Swiss DT in carbonio e un telaio aerodinamico dello stesso materiale: esiste una combinazione più veloce?

Per saperne di più
LITENING C:68X

LIMITED EDITION

Per saperne di più

CUBE Stories