AMS 100 C:68

SL 29

Sapete bene come funziona: d'inverno si accumulano chilometri, ci si allena fino alla perfezione e si segnano tutti i fine-settimana di gara sul calendario. Poi però serve una bicicletta all'altezza ed è proprio qui che entra in gioco la nostra CUBE AMS 100 C:68 SL 29, un modello progettato per le condizioni di gara più estreme, di modo che possiate sfruttare al massimo tutto il vostro potenziale. Lo chassis detta nuovi standard in termini di leggerezza e di rigidità e non è tutto... Abbiamo infatti scelto componenti Fox con rivestimento Kashima per sospensioni capaci di divorare qualunque sentiero, un cockpit dotato di elementi Newmen, tanto leggeri quanto robusti, per garantire precisione di sterzata e comodità, una sella Natural Fit per contenere ulteriormente il peso e la nuovissima trasmissione Shimano XTR 1x12 con una cassetta da 10-51 denti. Insomma, abbiamo pensato a tutto... Mancate solo voi.

Trova il rivenditore CUBE più vicino a te:

Componentistica

  • telaio C:68 Monocoque Advanced Twin Mold Technology, ARG, ERC, FSP 4-Link, Boost 148, AXH
  • misura 16", 18", 20", 22"
  • forcella Fox 32 Float SC FIT4 Factory, 2-Position Remote Lever, Tapered, 15x110mm, 100mm, Kashima Coated
  • serie sterzo FSA Orbit I-t, Integrated, Top 1 1/8", Bottom 1 1/2"
  • attacco manubrio Newmen Evolution SL 318.2, 31.8mm
  • manubrio Newmen Advanced 318.0, Carbon, 740mm
  • manopole CUBE Race SL Grip 29.5, 1-Clamp
  • cambio Shimano XTR RD-M9100-SGS, ShadowPlus, 12-Speed
  • comandi cambio Shimano XTR SL-M9100-I Direct Attach
  • freni Shimano XTR BR-M9100, Hydr. Disc Brake (180/160)
  • guarnitura e*thirteen XCX Race Mountain Carbon, 32T
  • catena Shimano CN-M9100
  • colore teamline
  • ammortizzatore Fox Float DPS Factory Remote EVOL, 165x38mm, 2-Position Remote Lever, Kashima Coated
  • pacco pignoni Shimano XT CS-M9100, 10-51T
  • mozzo anteriore Shimano XTR HB-M9111-BS, 15x110mm, Straight-Pull
  • mozzo posteriore Shimano XTR FH-M9111-BS, 12x148mm, Straight-Pull
  • cerchi Newmen Evolution SL X.A.25, Tubeless Ready
  • copertone posteriore Schwalbe Racing Ralph, Addix Speed, Kevlar, 2.25, LiteSkin
  • sella Natural Fit Nuance MTB
  • reggisella Newmen Advanced, Carbon, 31.6mm
  • bloccaggio sella CUBE Varioclose, 34.9mm
  • copertone anteriore Schwalbe Racing Ray, Addix Speedgrip, Kevlar, 2.25, LiteSkin
  • viteria ammortizzatore Front: 30x8mm, Rear: 30x8mm
  • peso 10,4 kg

Geometries

Geometry Tubo Piantone Tubo Orizzontale Virtuale Angolo Piantone Angolo Sterzo Fodero Orizzontale Tubo Sterzo Passo Altezza Movimento Centrale<br> Rispetto Asse Mozzo Escursione posteriore Reach Stack Wheelsize
  • Info
  • 16"
  • 18"
  • 20"
  • 22"

Dettagli

Vantiamo più di quindici anni di esperienza nella costruzione di biciclette full da cross country tanto veloci quanto leggere e tutto il know-how che ne deriva l'abbiamo convogliato in questo telaio. Dal carro posteriore Boost 148 al tubo di sterzo conico, che contribuiscono alla straordinaria efficienza di pedalata e all'incredibile precisione di sterzata di AMS 100, fino alla leggerissima struttura in carbonio C:68 con tecnologia Advanced Twin Mold, tutto in questo chassis è stato concepito per un unico obiettivo: farvi arrivare il più velocemente possibile alla fine del circuito XC. La compatibilità Di2 rende questo modello pronto per le modifiche future, il passaggio dei cavi all'interno mantiene il cambio pulito anche sulle piste più fangose mentre i bulloni e i punti di infulcro nascosti contribuiscono a creare un aspetto ordinato.

Image of 4
Bike classification category: 4
More about classification

Altri modelli di questa serie

 

Cross Country

Tour/Trail

All Mountain

Enduro

Gravity

 

Tecnologie

  • Icon of CUBE technology Adaptable X12 Hanger
      • Image of CUBE technology Adaptable X12 Hanger
      • Adaptable X12 Hanger

        I nuovi forcellini, basati sul sistema a perno passante X12 Syntace, sono stati ottimizzati in funzione delle nostre esigenze. Una superficie di appoggio sul telaio più ampia permette di installare anche i forcellini del cambio Shimano Direct Mount, più lunghi. Il risultato che ne deriva sono maggiore precisione di cambio e una rigidità migliorata. In aggiunta, in caso di usura il nuovo sistema permette di sostituire l'intera superficie di appoggio del perno assieme al forcellino. Grazie a questa nuova soluzione, progettata per i telai in carbonio, l'attacco si verifica senza la separazione delle fibre. Un altro vantaggio che al contempo ne deriva è una riduzione del peso.

  • Icon of CUBE technology Advanced Twin Mold
      • Image of CUBE technology Advanced Twin Mold
      • Advanced Twin Mold

        Con questo metodo, si esclude la pericolosità derivante dalla formazione di pieghe attraverso un controllo continuo delle fibre di carbonio durante il processo di cottura. Lo stampo interno di cui si avvale questo procedimento assicura un telaio dalla forma perfetta già durante la fase di layup. Durante il procedimento di cottura, infatti, ogni singola fibra rimane esattamente nella stessa posizione. In questo modo è possibile ridurre il materiale impiegato poiché i singoli strati possono essere posizionati con maggiore precisione. Questo metodo produttivo consente inoltre di incrementare la percentuale di fibre di carbonio in funzione dei carichi previsti su punti specifici del telaio. Tutti i modelli C:62 e C:68 sono realizzati con questo procedimento di fabbricazione.

  • Icon of CUBE technology Agile Ride Geometry
      • Image of CUBE technology Agile Ride Geometry
      • Agile Ride Geometry

        La sfida posta dalle biciclette da 29" e 27,5" consiste nel fatto che la lunghezza del carro posteriore, la posizione del baricentro e il passo, diversi dalle MTB da 26", incidono negativamente sulle caratteristiche di guida. Le nostre soluzioni strutturali compensano questi svantaggi: 1. Nelle CUBE da 29" e da 27,5" l'altezza del movimento centrale corrisponde a quella di una
        bicicletta da 26". 2. La posizione del deragliatore è progettata in modo tale per cui, nonostante il movimento centrale basso, la prestazione di cambio è garantita al 100% (in attesa di brevetto) e al contempo si crea un maggiore passaggio ruota. Il carro
        posteriore viene così mantenuto il più corto possibile. Un ulteriore vantaggio fornito da questa struttura è da ricercarsi
        nel fatto che il tubo piantone non deve essere piegato o spostato e, pertanto, presenta la stessa inclinazione a prescindere
        dall'altezza del ciclista. 3. Impieghiamo forcelle ammortizzate con uno speciale offset per cui, con un tubo di sterzo dotato un'inclinazione identica a quella delle biciclette da 26", si ottiene anche la stessa incidenza. La manovrabilità di una CUBE da 29" e da 27,5" corrisponde perciò a quella delle attuali mountain bike.

  • Icon of CUBE technology Boost148
      • Image of CUBE technology Boost148
      • Boost148

        La tecnologia Boost da 148 mm garantisce precisione di guida su ogni trail e in qualunque situazione. Su entrambi i lati, la flangia del mozzo è stata spostata di 3 mm verso l'esterno, incrementando la rigidità delle ruote da 27,5" del 14% e del 21% nel formato da 29". La ragione è da ricercarsi nel supporto più ampio di cui si avvalgono i raggi rispetto ai mozzi da 142 mm usati in passato.

  • Icon of CUBE technology Efficient Ride Control
      • Image of CUBE technology Efficient Ride Control
      • Efficient Ride Control

        Il nostro concetto Efficient Ride Control da oggi è impiegato anche nei nuovi telai da 27,5, come i modelli AMS 130 e AMS 150. Per svilupparlo ci siamo concentrati in special modo sull'obiettivo di fornire la stessa esperienza di guida ottimale a ogni ciclista, indipendentemente dalle misure corporee. Abbiamo progettato la geometria dei leveraggi in funzione di ciascun modello, di modo che tutte le taglie di telaio possedessero la stessa escursione e le stesse curve di compressione. Inoltre, la cinematica è stata perfezionata appositamente in relazione all'escursione in termini di sensibilità, guida e assenza di bobbing. A tal fine, è stato necessario posizionare in modo mirato tutti i punti di infulcro posteriori. Indipendentemente dalla propria corporatura, su questi modelli ogni ciclista potrà sempre beneficiare di un'esperienza di guida ottimale.

  • Icon of CUBE technology FSP4Link
      • Image of CUBE technology FSP4Link
      • FSP4Link

        La condizione necessaria per un'escursione posteriore sempre attiva e sfruttabile in modo ottimale? Evitare che venga
        influenzata dalla trasmissione e, soprattutto, dall'impianto frenante. Ecco perché, nonostante l'ampia scelta di sistemi
        alternativi, abbiamo deciso di avvalerci di un carro posteriore a quattro punti di infulcro in cui uno degli snodi è posizionato fra il forcellino (parte del fodero verticale) e il fodero orizzontale. Tale snodo impedisce che l'azione dei freni incida negativamente al momento della compressione della ruota posteriore. In questo modo, e anche attraverso l'opportuno posizionamento degli altri punti di infulcro, le nostre biciclette full sono in grado di offrire le migliori caratteristiche di guida, sia in salita che in discesa. Lo strabiliante risultato ottenuto è anche confermato dai grandi successi conseguiti nei test condotti dalle riviste specializzate negli ultimi anni.

  • Icon of CUBE technology FOX Customized Setup
      • Image of CUBE technology FOX Customized Setup
      • FOX Customized Setup

        Un sistema di sospensione sofisticato può funzionare correttamente solo se l'ammortizzatore abbinato è stato opportunamente adattato. Ecco perché in collaborazione con Fox Racing Shox abbiamo studiato una speciale configurazione dell'ammortizzatore, conducendo numerosi test pressoché su ogni full CUBE.

  • Icon of CUBE technology Integrated Post Mount
      • Image of CUBE technology Integrated Post Mount
      • Integrated Post Mount

        Il freno posteriore post mount è presente su tutti i telai in fibra di carbonio e sulle full in alluminio di alta fascia. Questa soluzione rende superflui i due bulloni e l'adattatore IS, riducendo il peso per effetto del minor numero di componenti. In questo caso, il risparmio ottenuto è di 30 grammi. Può non sembrare molto, ma ogni dettaglio offre il potenziale per ridurre ulteriormente il peso.

  • Icon of CUBE technology Integrated Cable Routing
      • Image of CUBE technology Integrated Cable Routing
      • Integrated Cable Routing

        Il passaggio interno dei cavi offre numerosi vantaggi. Innanzitutto, permette di proteggerli dalle impurità, incrementandone perciò la vita utile in modo considerevole. Le guaine diventano così superflue, consentendo di risparmiare peso e di ottenere un aspetto generale più ordinato. Con questa soluzione, il cavo scorre protetto nel telaio fino al movimento centrale.

  • Icon of CUBE technology X12 Through Axle
      • Image of CUBE technology X12 Through Axle
      • X12 Through Axle

        Questo sistema utilizza un cono, volto a creare un'unione senza gioco. Basta solo stringere il perno da un lato. La ruota viene posizionata attraverso un inserto sul lato destro del forcellino, fissato da un bullone. I principali vantaggi offerti dal sistema Syntace consistono nel cambio rapido e semplificato della ruota, nel posizionamento affidabile del disco del freno e nella maggiore rigidità della parte posteriore della bicicletta. Il montaggio diventa così molto più agevole rispetto a un perno passante convenzionale.

  • Icon of CUBE technology Press Fit BB
      • Image of CUBE technology Press Fit BB
      • Press Fit BB

        Nel movimento centrale Press Fit le calotte dei cuscinetti sono inserite a pressione direttamente nella scatola invece di essere avvitate. La scatola più ampia offre anche una superficie di unione maggiore fra tubo obliquo e foderi orizzontali. Questa soluzione incide sulla rigidità del movimento centrale, per cui ogni millimetro aggiuntivo comporta un netto incremento della rigidità laterale.

  • Icon of CUBE technology Tapered Steerer
      • Image of CUBE technology Tapered Steerer
      • Tapered Steerer

        Il tubo di sterzo così strutturato presenta maggiore rigidità, garantendo al tempo stesso una guida sicura anche sui terreni
        più impervi. La trasmissione diretta della forza fornisce la massima precisione di sterzata. Grazie al cannotto maggiorato anche la forcella ottiene maggiore rigidità. Allo stesso tempo, l'assenza delle calotte consente di risparmiare peso grazie ai cuscinetti inferiori completamente integrati. In tutti i modelli CUBE in carbonio anche le calotte dei cuscinetti superiori sono posizionate direttamente nel telaio, permettendo di risparmiare un ulteriore grammo e di conseguire una trasmissione di forza ancora più diretta.

  • Icon of CUBE technology Wet Paint Surface
      • Image of CUBE technology Wet Paint Surface
      • Wet Paint Surface

        Sui telai in alluminio lucidi e spazzolati nonché su tutti i modelli HPC, i loghi e gli elementi grafici sono applicati tramite verniciatura a velo d'acqua multistrato, un trattamento superficiale che impieghiamo soprattutto per contenere il peso.

  • Icon of CUBE technology C:68 Carbon Fiber Technology
      • Image of CUBE technology C:68 Carbon Fiber Technology
      • C:68 Carbon Fiber Technology

        C68 è sinonimo della più innovativa tecnologia al carbonio, con una percentuale di resina minore e una maggiore
        quantità di fibre. La tecnologia Spread Tow permette di ridurre sia la quantità di resina presente nel telaio che il peso,
        incrementando al contempo la percentuale di fibre. Una proporzione di fibre del 68% e la presenza di nanoparticelle
        finissime nella resina determinano al tempo stesso maggiore rigidità. Oltre a rappresentare una combinazione ideale, C68 assicura un'esperienza di guida unica.

  • Icon of CUBE technology Stealth Ready
      • Image of CUBE technology Stealth Ready
      • Stealth Ready

        I reggisella telescopici sono sempre più diffusi, ma per integrarsi perfettamente nel telaio quest'ultimo deve presentare una predisposizione adatta. I telai Stealth Ready consentono di installare senza problemi i reggisella telescopici con passaggio cavo interno. Oltre ad assicurare un aspetto estremamente ordinato, questa efficace soluzione non richiede il fissaggio del cavo e permette di evitare la presenza di cavi sospesi. Il punto di uscita del cavo nel telaio, se inutilizzato, è protetto con una copertura.

Purchase Informations

Aggiungi il prodotto ai Preferiti

AMS 100 C:68 SL 29

Per conoscere con precisione il prezzo della bicicletta con la componentistica desiderata, la cosa migliore da fare è recarsi in un CUBE Store, dove ti verrà fornita una consulenza esaustiva.

Dealer search

Fahrrad Leasing

Berechnen Sie Ihre Vorteile mit JobRad.

JETZT BERECHNEN

Accessori correlati

CUBE Stories

#becube